Assegno di Natalità - Legge Regionale n. 3/2022, art. 13, comma 2, lett. a)

bandi
focus
notizie
avvisi
Data:

23 febbraio 2024

Visite:

397

Tempo di lettura:

4 min

Assegno di Natalità - Legge Regionale n. 3/2022, art. 13, comma 2, lett. a)
Assegno di Natalità - Legge Regionale n. 3/2022, art. 13, comma 2, lett. a)

Si comunica che con Determinazione n. 29 del 23/02/2024 dell'Ufficio dei Servizi Sociali sono stati approvati l'Avviso Pubblico, il Bando e il modulo di domanda per l'ottenimento del contributo economico denominato "Assegno di Natalità", per i nuovi nati nel corso del 2024.

Possono presentare la domanda per l’assegno di natalità i nuclei familiari, anche mono-genitoriali, in osservanza delle disposizioni sulla responsabilità genitoriale, per ogni figlio nato/adottato/in affidamento pre-adottivo a decorrere dal 1° gennaio 2024 e fino al compimento del quinto anno di età del bambino o alla cessazione dell’affido, qualora si verifichi prima del compimento dei cinque anni.

I nuclei familiari interessati, in possesso dei suddetti requisiti, possono presentare domanda utilizzando l’apposito modello allegato con i documenti citati nello stesso, improrogabilmente entro 3 mesi dalla nascita del bambino/a o dall'effettivo ingresso in famiglia del/lla minore adottato/a o in affido preadottivo.

Ai nuclei familiari ammessi al beneficio, viene erogato un contributo di euro 600,00 mensili per il primo figlio nato, cui si aggiungono euro 400,00 mensili per ogni figlio nato nel 2024 successivo al primo. Il contributo sarà riconosciuto anche negli anni successivi al 2024 e fino al compimento del quinto anno di età del bambino.

L’ammontare del contributo è determinato a decorrere dalla nascita del minore o dell’inserimento nel nucleo familiare nel corso del 2024 e in proporzione ai mesi di residenza effettivi per i soggetti che la trasferiscono nei Comuni oggetto di agevolazione.

Si ricorda che tale contributo è cumulabile con eventuali altre agevolazioni finanziarie aventi finalità similari ed è riconosciuto ai nuclei familiari aventi i requisiti sopra citati.

Per conoscere i requisiti di partecipazione e saperne di più, è possibile consultare l'Avviso Pubblico, il Bando e il Modulo di Domanda allegati e/o contattare l'Ufficio dei Servizi Sociali.

Ultimo aggiornamento: 07/03/2024, 09:19

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri